Salvini torna all’ovile. Si alla federazione di partiti

Tutte le strade (ri)portano ad Arcore. Dagli aut aut agli et et con alcuni blandi paletti è stato un attimo. Tra popolarismo e populismo pare proprio che la ricerca della quadra sia vicina. E nessuno onestamente si sarebbe aspettato un esito diverso, la politica ha le sue logiche, le sue regole, le sue inevitabile liturgie, i suoi tempi di maturazione … Continue reading

Tra centro e destra, palla al centro

La lunga marcia verso le elezioni politiche e regionali del 2018 segna una ulteriore tappa di avvicinamento nel weekend di metà marzo quando si svolgerà l’Assemblea nazionale del Ncd. Un evento solo apparentemente secondario, in realtà foriero di interessanti indicazioni per chi ha intenzione di percorrere la via del centro per la rigenerazione del centrodestra. L’esperienza del Ncd è sostanzialmente … Continue reading

Nella Milano che cambia, in difficoltà i locali storici

L’ultimo della serie a Milano a calare definitivamente le serrande è il ristorante “Al Cellini”, ha chiuso dopo 35 anni di onorata carriera nell’affollato parterre meneghino. Il nome del locale deriva dalla via Cellini dove appunto il ristorante era ubicato, all’angolo con via Archimede. Di questo posto, da me frequentato pochissime volte, ricordo perfettamente una prelibata carbonara di mare, degustata … Continue reading

Gli effetti del grillismo sui partiti e il redivivo asse del Nord

Due sono le sindromi del malessere che affligge il sistema politico nostrano in questa prima parte del 2017. Capire la diagnosi significa identificare con quasi certezza vincitori e sconfitti delle prossime elezioni politiche. Si tratta della sindrome del vicolo cieco e della sindrome della panna montata. Nel primo caso, chi ne viene colpito è destinato a perdere, a schiantarsi contro … Continue reading

Referendum autonomia: gli interessi in gioco in Lombardia e Veneto

Da una parte la cronaca, dall’altra la strategia, in mezzo la partita dell’autonomia di Lombardia e Veneto con le inevitabili ricadute politiche in primis sulla Lega e poi sul centrodestra tutto. “Visto che il governo ha detto ‘no’ alla nostra richiesta di ‘election day’, – ha chiosato il governatore lombardo Roberto Maroni – deciderò insieme al collega Luca Zaia la … Continue reading

Il flop di Galimberti e della sinistra a Varese

Fu votato da poco più del 50% dei varesini. Di quelli andati alle urne ovviamente, pari a circa la metà degli aventi diritto e quindi, a conti fatti, fu eletto materialmente da un quarto dei cittadini. Mi riferisco a Davide Galimberti, sindaco di Varese dal giugno del 2016, appoggiato da una coalizione di centrosinistra. Una affermazione conquistata non tanto grazie … Continue reading

Lavoro e occupazione nella società digitale

E’ indubbiamente banale e ripetitivo ricordare il cambiamento epocale del concetto di lavoro dovuto all’avanzare rapido ed inarrestabile della società digitale con la sua valenza tecnologica in rapida progressione. Meno scontato è ricordare l’impatto della “Legge di Moore” sul mondo del lavoro nella società digitale, ovvero gli effetti concreti sui livelli occupazionali di quella legge che asserisce come ogni 18-24 mesi la tecnologia … Continue reading

Varese, idee per migliorare il trasporto pubblico locale

Non c’è dubbio che negli ultimi mesi Autolinee Varesine e Comune di Varese abbiamo messo nel mirino il trasporto pubblico locale, da migliorare, aggiornare, rendere più efficiente. Al di là del costante e consueto rinnovo del parco automezzi. Era ora, parola di utente. L’azienda che gestisce questo importante servizio, le suddette Autolinee Varesine, ha in programma a breve una serie di … Continue reading

Voglia di listone sovranista

E ora che succede? Dopo il recente terremoto politico in casa Pd, che tipo di risposta arriva dal centrodestra? I sondaggi non sorridono alla sinistra, ma il partito bene o male regge, così come il M5S, nonostante i guai romani, il movimento veleggia su percentuali solo sognate dal centrodestra. Succede quindi che dipende dalla data del voto e dalla legge … Continue reading

Bocciatura superticket: Maroni ora vuole il referendum sull’autonomia

La notizia, o la mazzata, della settimana per Regione Lombardia è di quelle che irritano e lasciano il segno soprattutto nei settori in cui si difende o si lotta da sempre per l’autonomia, quella vera, non quella strumentale e di maniera predicata nei sinedri di partito, nelle sagre di paese o durante le campagne elettorali. Come noto, il governo ha … Continue reading